Noi siamo impresa sociale

CHE COS’E’ L’IMPRESA SOCIALE?

L’impresa sociale è un soggetto giuridico autonomo che svolge attività produttive secondo criteri imprenditoriali (continuità, sostenibilità, qualità) ma che persegue, a differenza delle imprese convenzionali, un’ esplicita finalità sociale, che si traduce nella produzione di benefici diretti a favore di un’ intera comunità o di soggetti svantaggiati.

La Cooperativa Sociale Integrata Conto alla Rovescia, per sostenere l’inserimento lavorativo di persone che vivono l’esperienza del disagio psichico, è da anni impegnata in progetti di impresa sociale nella città di Roma. Nel corso degli anni e in realtà territoriali assai diverse tra loro, è stato possibile consolidare un modello operativo del tutto inedito che ha consentito la definizione di un processo partecipato e condiviso di pianificazione sociale.
Sempre di più, a partire dagli anni ’80, si sono venute affermando forme imprenditoriali e organizzative che lavorano per finalità sociali all’interno del mercato concorrenziale per rispondere ai nuovi bisogni trascurati dall’impresa tradizionale e ai quali le politiche governative non erano in grado di fare fronte in maniera adeguata.
In Italia la loro comparsa coincide con la chiusura di grandi strutture residenziali pubbliche o parapubbliche (grazie all’istituzionalizzazione degli ospedali psichiatrici che fino a quel momento erano mondi marginali ed estranei alle amministrazioni locali) e il generico obiettivo di reinserire nella società i soggetti precedentemente esclusi da essa.
In diversi paesi, le imprese sociali si sono configurate come esperienze di mutuo-aiuto fra portatori di bisogno e varie espressioni delle comunità locali, che si sono dedicate in maniera diretta alla produzione.

protocollo d’intesa con la Fondazione Roma Solidale per il progetto P.R.I.S.M.A.

logo progetto P.R.I.S.M.A.La Cooperativa Sociale Integrata “Conto alla Rovescia” e la Fondazione Roma Solidale onlus hanno siglato un protocollo di intesa, della durata di due anni, finalizzato alla promozione di iniziative atte a favorire forme di collaborazione e cooperazione interistituzionale, innovazione organizzativa, sviluppo e valutazione di programmi di inclusione lavorativa di persone vulnerabili. L’accordo prevede la mappatura e l’attivazione di network tra attori istituzionali preposti all’inclusione sociale e la realizzazione di attività congiunte di sensibilizzazione, informazione, formazione e sviluppo di programmi e progetti di innovazione sociale, con particolare attenzione all’ambito delle disabilità e della salute mentale in un’ottica di apertura all’inclusione e al coordinamento con altre strutture presenti sul territorio.
Nell’ambito del protocollo, la prima iniziativa che è stata varata è il progetto P.R.I.S.M.A., il cui intento è quello di definire e realizzare un’attività riabilitativo-formativa che, sostenendo le prospettive occupazionali degli utenti del Dipartimento di Salute mentale della ASL Roma B, porti alla valorizzazione del parco di Settecamini. Dal 1997 quest’area, caratterizzata dalla presenza d’importantissimi reperti archeologici, è gestita dalla Cooperativa Sociale Integrata “Conto alla Rovescia” grazie ad una specifica convenzione firmata con l’Asl Roma B.
link diretto alla news